La struttura

La struttura ubicata in località Campolungo, nel Comune di Ascoli Piceno, è molto vicina al centro abitato di Castel di Lama ed è ben collegata e raggiungibile anche con mezzi pubblici da Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto ed altri centri abitati della Vallata.

La residenza protetta “Sanitas” si sviluppa su cinque piani (piano interrato, piano terra, piano primo, piano secondo e piano terzo). I vari livelli sono raggiungibili tramite due vani scale, di cui uno dotato di ascensore e l’altro di montalettighe:

 

Piano interrato

Camere ardenti/onoranze funebri, locali deposito/ripostiglio, spogliatoi

Piano terra

Hall d’ingresso, ufficio, portineria, sala per attività motoria, cucina, sala polivalente, bagno comune

Primo piano

Camere singole e doppie, bagni a servizio delle stanze degli ospiti, bagno assistito, infermeria, bagno del personale, locale per il personale, spazio collettivo (soggiorno), vuotatoio lavapadelle, spazio calmo, locali deposito/ripostiglio

Secondo piano

Camere singole e doppie, bagni a servizio delle stanze degli ospiti, bagno assistito, infermeria, bagno del personale, locale per il personale, spazio collettivo (soggiorno), vuotatoio lavapadelle, spazio calmo, locali deposito/ripostiglio

Terzo piano

Camere singole e doppie, bagni a servizio delle stanze degli ospiti, bagno assistito, infermeria, bagno del personale, locale per il personale, spazio collettivo (soggiorno), vuotatoio lavapadelle, spazio calmo, locali deposito/ripostiglio

Una giornata tipo a "Sanitas"

 

Ore 6.00 - 8.00
Sveglia, igiene personale e prima colazione

 

Ore 9.00 - 12.00
Visite mediche/attività motorie e fisioterapiche/attività sociali-culturali

 

Ore 12.00 - 13.00
Pranzo (gli allettati vengono serviti alle 11.30)

 

Ore 13.00 - 15.00
Riposo pomeridiano

 

Ore 15.00 - 18.00
Merenda e animazione/terapia occupazionale/socializzazione

 

Ore 18.00 - 19.00
Cena

 

L’accesso alla Residenza è di norma consentito nelle fasce orarie 8.45-12.00, 15.30-17.30, 18.30-19.30. Previo accordo con il Coordinatore Infermieristico, l’orario di accesso può essere prolungato. Ad ogni visitatore, per la tutela della sicurezza e del rispetto degli Ospiti, sono richieste le generalità e il destinatario della visita.

Non è consentito tenere animali.

Nelle camere per i pericoli che ne possono derivare è vietato l’uso di fornelli e apparecchi fonte di combustione.